21 Dicembre, 2020


Come i servizi educativi di Open Group hanno trasformato le feste, con il digitale. Per non rinunciare alla relazione con le famiglie.

L’incontro con le famiglie, sia in contesti formali, sia informali da sempre contraddistingue la vita dei nostri servizi: appuntamenti attesi dai genitori che possono attraversare gli spazi del Nido e della Scuola dell’Infanzia frequentata dai loro figli, dai bambini che condividono con i propri genitori, i volti, i luoghi, i gesti, i suoni e i colori che fanno parte della loro quotidianità e dalle educatrici stesse che hanno l’occasione di rinsaldare il rapporto di fiducia che si sta costruendo.

Non volendo rinunciare a questa atmosfera, ma al tempo stesso volendo rispettare le indicazioni in materia di sicurezza e ottemperare alle limitazioni imposte a causa del Covid, abbiamo pensato di proporre delle alternative.
Ancora una volta grazie all’utilizzo dei dispositivi digitali.

Al Trenino, la Scuola dell’Infanzia di Open Group, le insegnanti hanno inviato ai genitori un video messaggio “segreto” in cui gli hanno chiesto di costruire, all’insaputa dei bambini, una decorazione per l’Albero di Natale che verrà decorato a Scuola l’ultimo giorno prime delle vacanze.  Abbiamo espressamente chiesto ai genitori di utilizzare materiale naturale o di riuso. Le decorazioni prodotte verranno magicamente consegnate ai bambini il giorno della festa che si  terrà a scuola durante la mattinata dai due personaggi mediatori del Progetto educativo: Afat, un saggio gufo e Elisabetta, una civetta curiosa e arguta. La consegna delle decorazioni e il momento dell’addobbo dell’albero saranno filmati e il video realizzato sarà inviato a tutte le famiglie.

Il gruppo di lavoro del Nido Hygeia ha deciso di organizzare un laboratorio a distanza con i genitori in cui co-costruire degli strumenti musicali con il materiale di riuso: cucchiai, coperchi, rotoli di carta, riso per dare vita a molteplici sonorità. Gli strumenti verranno utilizzati durante una breve camminata a tappe e costituiranno un accompagnamento musicale  per una delle canzoni più acclamate dai bambini del Nido. I genitori del nido, suddivisi in piccolissimi gruppi, insieme ai propri bimbi, avranno l’opportunità di suonare e cantare la canzone insieme alle educatrici la sera dell’ultimo giorno di nido prima delle vacanze utilizzando gli spazi di un giardino vicino al servizio. La camminata sarà ancor più suggestiva perché durante il percorso verranno utilizzate le soli luci delle torce.

Il Nido Arcobaleno di Sala Bolognese, invece,  girerà dei brevi video davanti ad una scenografia costruita appositamente per l’occasione che raffigura un caminetto. Le educatrici leggeranno delle storie e degli albi illustrati a tema invernale e natalizio, animeranno delle canzoni in modo che i genitori le possano ascoltare insieme ai propri bimbi durante le vacanze. Molti genitori, infatti, avevano manifestato il bisogno di imparare le canzoni del nido che spesso vengono richieste dai bimbi anche a casa.

Tre risposte differenti, ma che raccontano il desiderio di coinvolgere e rendere partecipi , nonostante tutto, le famiglie all’interno dei servizi con l’intento di trasmettere un messaggio forte di vicinanza, attenzione e cura delle relazioni.

Vuoi trovare altri interessanti spunti per attività sotto le festività natalizie ed invernali?
Guarda sul portale Patapum di Mission Bambini, troverai anche alcuni dei nostri video.



news
23 Febbraio, 2021
Tra letture e materiale naturale, così sono nate le stanze immersive nel nido di Sala Bolognese. Il digitale per l'infanzia
21 Dicembre, 2020
Come i servizi educativi di Open Group hanno trasformato le feste, con il digitale. Per non rinunciare alla relazione con le famiglie.
7 Settembre, 2020
Insegnare il funzionamento della corrente elettrica ai più piccoli. Con i circuiti morbidi si possono creare oggetti luminosi con plastilina o pasta di sale
Translate »
X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto